torneo beach volley

Quando arriva l’estate e i primi caldi, spesso si ha voglia di passare dei pomeriggi diversi all’insegna del divertimento e dello sport. In questo caso, una delle soluzioni più piacevoli da adottare è quella di organizzare un bel torneo di beach-volley.

Come voi saprete, il beach volley è molto simile alla pallavolo: l’unica differenza sta nel campo da gioco strutturato sulla sabbia. Per questa ragione, il beach volley si può facilmente praticare sulla spiaggia durante le noiose giornate estive.

Organizzare questo mini torneo è molto semplice: basta solo adottare alcuni accorgimenti.
Ve li spiegheremo in questa guida attraverso 3 consigli.

1. Cercate degli ipotetici partecipanti e create un regolamento

Ogni torneo che si rispetti ha bisogno di partecipanti. Cercate tra i vostri amici e conoscenti, gente interessata a partecipare al vostro torneo. Non è importante essere particolarmente bravi. Ciò che conta è la voglia di divertirsi e di mettersi in gioco. Dopo aver ottenuto un ingente numero di adesioni, stilate un regolamento. Se il numero di adesioni è particolarmente alto, potete creare un torneo a squadre suddiviso a gironi. Oppure potete optare per tornei divisi a coppie, che si sfidano con un meccanismo di eliminazione diretta. Sta a voi, quindi, decidere le modalità della competizione.

2. Cercate una spiaggia che permetta il torneo

Trovare una spiaggia che permetta di svolgere la competizione, non è semplice ma nemmeno impossibile. Potete creare voi stessi un campo di beach volley procurandovi una rete e delimitando personalmente le dimensioni del campo. Abbiate cura di controllare la qualità della sabbia: un campo di sabbia sporca o di scarsa qualità potrebbe compromettere la riuscita di tutto il vostro torneo.

3. Scegliete come premiare il vincitore

Il vincitore, si sa, richiede un premio. A torneo concluso, è necessario dotarsi di un premio da donare al vincitore della competizione. Potete scegliere qualsiasi cosa: potete fare voi stessi un premio che richiami il beach volley o il mare, oppure potete andare sul classico donando una vera e propria coppa. Se avete intenzione di svolgere il torneo in qualche spiaggia salentina, cercate delle aziende che si occupino di realizzazione e personalizzazione coppe a Lecce, Bari e Taranto e sbizzarritevi con la fantasia!