Last Updated:
February 16, 2019

Clicca qui per inviare il tuo articolo
Per Page :

ZenzCom

User Name: You need to be a registered (and logged in) user to view username.

Total Articles : 62

Il trattamento anticorrosione per i metalli esposti alle intemperie

Nonostante appaiano robusti e solidi, nel lungo periodo i metalli possono risultare vulnerabili alle aggressioni degli agenti atmosferici. Ad esempio l’umidità è il nemico numero uno del ferro, dell’acciaio e di altre tipologie di metalli, i cui danni possono essere ulteriormente accentuati dalla presenza di salsedine. Il cosiddetto spray o aerosol marino, formato da particelle solide in sospensione che vengono strappate dal pelo dell’acqua a causa dell’azione del vento, è particolarmente aggressivo nei confronti dei metalli. Lo spray marino contiene infatti due composti deleteri nei confronti dell’integrità superficiale dei manufatti, ovvero l’ossigeno e il cloro. A contatto sulla superficie, e in presenza di acqua, iniziano a svilupparsi reazioni chimiche all’interno di quelle che vengono definite come macrocelle, ovvero i nuclei da cui inizia il deterioramento. Ecco che dunque i manufatti non adeguatamente trattati finiscono col cadere vittime della corrosione, dai primi arrugginimenti superficiali alla formazione di cavità e, infine, al possibile cedimento strutturale degli stessi. I trattamenti anticorrosivi vengono effettuati per mezzo di particolari sostanze che vengono applicate sulla superficie del metallo, aderendovi in maniera stabile. Questi prodotti anticorrosione vanno letteralmente a “sigillare” la superficie dell’oggetto, che può essere sottoposta preventivamente ad altri trattamenti (come, ad esempio, la nichelatura chimica) […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 295

Scale mobili, manutenzioni e tecnologie top da SMI Italia

Le scale mobili sono impianti nei quali è comune imbattersi in centri commerciali, aeroporti, metropolitane e in molti altri edifici pubblici che si estendono su più di un livello. Eppure, nonostante la loro diffusione, della storia delle scale mobili in genere si sa ben poco. I primi a teorizzare questo genere di impianti per il trasporto furono gli statunitensi Nathan Ames e Leamon Souder rispettivamente nel 1859 e nel 1889, anche se i loro progetti rimasero sempre e solo sulla carta. Nel 1892, finalmente, la svolta: l’ingegnere statunitense Jesse W. Reno brevettò un suo modello di scala mobile, che venne costruito e installato quattro anni più tardi a New York. In oltre cent’anni di storia questi impianti automatizzati ne hanno fatta davvero tanta di strada, al punto che oggi una moderna scala mobile ha ben poco da spartire con i primissimi modelli, sia in termini di design che di sicurezza. Le più moderne soluzioni tecnologiche sono oggi a disposizione nelle scale mobili proposte da SMI Italia, organizzazione di aziende che da cinquant’anni lavorano con competenza e professionalità nel settore ascensoristico italiano. SMI Italia è specializzata nella fornitura di impianti di qualità elevata, così come nell’erogazione di servizi di manutenzione per […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 331

Modernizzazione ascensori a Reggio Emilia: i vantaggi delle detrazioni fiscali

Che tormento dover salire a bordo di un ascensore obsoleto, dall’aspetto trasandato e magari anche un po’ traballante! Impianti di questo tipo, oltre a non essere esattamente il massimo dal punto di vista estetico, sono anche dei mezzi di trasporto verticale che in genere non spiccano per affidabilità: proprio come le auto ormai in là con gli anni, anche gli ascensori meno recenti tendono a guastarsi con maggior frequenza. Un ammodernamento è quel che ci vorrebbe per questi impianti: già, ma come si fa? A Reggio Emilia modernizza ascensori di ogni marca ed età la Reggiana Ascensori srl, azienda esperta in restyling che consente alla sua clientela di beneficiare di impianti elevatori ringiovaniti e dunque molto più confortevoli e affidabili. I clienti che si rivolgeranno a Reggiana Ascensori, oltre a vedere “dimezzato” il numero di anni dei loro impianti, si vedranno dimezzare… anche le loro spese! Questo perché è possibile avvalersi fino al 31 dicembre del 2018 delle detrazioni Irpef al 50% sulle migliorie effettuate nei contesti residenziali (ristrutturazioni, manutenzioni straordinarie, restauri e risanamenti conservativi): un vantaggio notevole per i privati e per i condomini che desiderano investire sul rinnovo sia estetico che tecnologico dei propri impianti elevatori, rendendoli in […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 489
SoloArticoli.it è un ottimo veicolo pubblicitario che consiste nella distribuzione e pubblicazione di articoli;


aumenta la tua link popularity,
il tuo posizionamento sui motori di ricerca per parole chiave,
la visibilità online contestualizzata.