Last Updated:
September 17, 2018

Clicca qui per inviare il tuo articolo
Società e Aziende
Per Page :

  • Nessuna categoria

Scopri cosa le pompe centrifughe possono fare per la tua attività produttiva

In commercio si possono trovare molte diverse pompe e oggi, in particolare, vogliamo parlare di quelle sommerse. Questi dispositivi per il pompaggio dei liquidi si caratterizzano per la presenza di un motore, sigillato ermeticamente, che si trova sott’acqua accoppiato al corpo stesso della pompa. Il sistema per intero deve essere immerso completamente nel fluido da pompare, per poter funzionare. Uno dei principali vantaggi legati all’impiego di pompe sommerse rispetto a quelle tradizionali (in cui cioè il motore si trova fuori dall’acqua) è che viene completamente bypassato qualsiasi problema di cavitazione, che tipicamente si manifesta quando si verifica un elevato dislivello tra l’ubicazione della pompa e la superficie del liquido stesso. A differenza di altri sistemi di pompaggio, che risucchiano il liquido per portarlo nel luogo e all’altezza desiderati, le elettropompe sommerse lo spingono; si tratta di sistemi che pertanto si fanno apprezzare per via della loro maggior efficienza. Affidarsi a un produttore che offra sistemi di elevata qualità costruttiva è naturalmente uno step fondamentale se si vuole godere appieno di tutti i vantaggi descritti in precedenza; ed è per questo che il catalogo di prodotti di Viesse Pompe è altamente consigliato. Fra i numerosi modelli disponibili spiccano, oltre alle pompe […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 113

Cosa sono le pompe sommerse, e come funzionano?

La vasta gamma di sistemi di pompaggio oggi esistenti si articola in numerose proposte, adatte ai più diversi utilizzi pratici: oggi vogliamo parlare in particolare delle pompe di tipo sommerso, preziose alleate dei settori agricolo e industriale. A differenza di altre tipologie di pompe, quelle sommerse sono collocate completamente sotto il livello dell’acqua (motore incluso): ciò comporta la presenza del motore elettrico e del sistema di pompaggio vero e proprio all’interno di una singola unità. La forma di questi modelli è tipicamente cilindrica e allungata, in modo tale da poterle posizionare agevolmente all’interno di un pozzo o di una tubazione sotterranea; con particolari accorgimenti, una pompa sommersa può anche essere collocata all’interno di specchi d’acqua e fiumi. Poiché svolgono la funzione di spingere l’acqua nella direzione desiderata, ma non di aspirarla (si trovano, infatti, già immerse nel mezzo liquido), le pompe sommerse sono estremamente efficienti e per trovare alcuni dei migliori modelli oggi in circolazione basterà affidarsi al catalogo completo Pompe Zanni. Questa azienda di Reggio Emilia, che produce le sue elettropompe sommerse per esportarle in tutto il mondo, garantisce al cliente prodotti affidabili e in grado di soddisfare al meglio ogni sua necessità di carattere pratico. Per mettersi in […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 138

Per le tue presse piegatrici, scegli le matrici giuste

Se andassimo a osservare da vicino le caratteristiche costruttive di molti oggetti che utilizziamo ogni giorno, o che si trovano nelle nostre case e presso i luoghi in cui lavoriamo, ci accorgeremmo che esistono molti prodotti in cui sono presenti lamiere metalliche piegate come, tanto per fare un esempio, i rivestimenti di dispositivi tecnologici ed elettrodomestici. Questi componenti sono ottenuti in genere a partire da fogli di metallo che si trovano allo stato piano e che vengono sottoposti a un’operazione di piegatura che ne altera in modo definitivo e permanente la forma, sino a raggiungere le caratteristiche finali desiderate. Sono le presse piegatrici i macchinari industriali deputati a queste lavorazioni, il cui lavoro consiste nell’applicare una notevole pressione al materiale di partenza sino a curvarlo al punto desiderato. Queste macchine prevedono l’impiego di utensili come i punzoni e le matrici, tra cui verrà “schiacciato” il materiale metallico e che sono responsabili diretti della sua conformazione finale. Punzoni e matrici di presse piegatrici devono essere scelti con attenzione, valutando parametri quali: Forma e dimensioni degli utensili; Tolleranza meccanica di accoppiamento degli utensili; Rettificazione; Materiali di cui sono fatti e trattamenti per migliorarne la resistenza; Facilità di montaggio e smontaggio. Per approvvigionarsi […] \"Continua a leggere\"
0 Views : 130
SoloArticoli.it è un ottimo veicolo pubblicitario che consiste nella distribuzione e pubblicazione di articoli;


aumenta la tua link popularity,
il tuo posizionamento sui motori di ricerca per parole chiave,
la visibilità online contestualizzata.