Prendersi cura del proprio ascensore è un investimento che ripaga sempre nel lungo periodo, esattamente quanto occuparsi con costanza della manutenzione dell’autovettura che si possiede o di un qualsiasi impianto domestico.

Naturalmente questo non vuol dire che, armati di chiave inglese e tanichetta dell’olio, bisogni occuparsi direttamente della manutenzione di un ascensore! A intervenire su questi impianti sono infatti ditte specializzate e autorizzate che eseguono una serie di controlli accurati su tutte le componenti chiave per il funzionamento del sistema.

Tecnico che controlla un ascensore

Ad esempio un controllo periodico dovrà verificare che tutti i sistemi di sicurezza dell’ascensore – compreso il paracadute – siano al massimo dell’efficienza e che tutte le parti sottoposte a usura siano lubrificate a dovere. Nel corso di una manutenzione ordinaria vanno poi verificati i sistemi di chiusura delle porte, il funzionamento dei pulsanti e diversi altri componenti.

Va da sé che i controlli devono essere effettuati con estrema cura allo scopo di intervenire su quelle parti dell’impianto che iniziano a manifestare qualche problema in seguito all’usura o al passare del tempo; effettuandone la sostituzione, si eviterà un guasto improvviso aumentando così il grado di affidabilità dell’impianto.

Per andare sul sicuro con la manutenzione degli ascensori a Modena, ecco chi chiamare: Essemmeti srl, operativa da oltre 40 anni e certificata ISO 9001 (tel. 059.311355).