Bastano una rampa di scale, una manciata di gradini o un dislivello anche minimo per creare una barriera architettonica all’interno di un edificio. Per fortuna in aiuto alle persone che sono costrette a spostarsi su di una carrozzina arrivano le piattaforme elevatrici, impianti di straordinaria utilità tanto nei luoghi pubblici quanto nei contesti abitativi privati.

Questi sistemi sono efficienti e versatili per il trasporto delle persone con impedimenti motori, non solo quelle in carrozzina ma anche i soggetti anziani o che fanno fatica a camminare; uno dei loro principali punti di forza è rappresentato dalla possibilità di potere mettere in opera una piattaforma elevatrice anche in quelle particolari – e complesse – situazioni in cui installare un tradizionale ascensore non è un’opzione fattibile.

Pistoia vista dall'alto

Esempi frequenti di questi casi sono, ad esempio, quando uno stabile non possiede caratteristiche strutturali idonee a ospitare un ascensore, oppure quando l’impianto da costruire deve abbracciare un dislivello relativamente contenuto che renderebbe un ascensore sovradimensionato.

Realizzare piattaforme elevatrici negli edifici di Pistoia che necessitano di soluzioni agili per il superamento delle barriere architettoniche è una delle attività in cui è specializzata l’azienda Arno Manetti Ascensori srl, fondata nel 1963.

Attiva dal oltre mezzo secolo nel settore degli impianti di trasporto verticale civili e industriali, l’azienda è un affidabile il punto di riferimento in grado di progettare e portare a termine anche le realizzazioni più complesse, come ad esempio le piattaforme elevatrici costruite esternamente a ridosso delle facciate degli edifici.