Nel perenne conflitto tra Oriente ed Occidente, molto è andato perduto dall’una e dall’altra parte:monumenti,conoscenze e persino pratiche religiose. Gran parte della cultura, insomma. Ciascuno dei due mondi a confronto subiva inevitabilmente il fascino dell’altro e tendeva a riprodurre nella propria civiltà le cose più belle nell’altro riscontrate. Un po’ imitazione, un po’ rielaborazione, generando un incredibile melting pot non previsto. Dall’Oriente arriva a noi, attraverso i secoli, l’amore per la tessitura e quei pregiati manufatti – dalla seta ai tappeti – che per secoli hanno adornato i migliori palazzi ed oggi anche le nostre case. I designer moderni e gli attuali produttori (sia artigianali che industriali) hanno “catturato” e reinterpretato quell’antico amore per il bello al fine di selezionare e proporvi opere moderne di grande pregio, capaci di infondere eleganza e raffinatezza alle nostre abitazioni. Parliamo,ovviamente, di tappeti e se date solo uno sguardo alle collezioni proposte oggi, capirete subito che non si tratta di semplici complementi di arredo ma di vere proprie composizioni artistiche che attendono solo di essere collocate in un ambiente idoneo per esprimere tutta la loro bellezza ed il loro fascino. A tal fine è di fondamentale importanza che il pavimento sia idoneo ad accogliere […] \"Continua a leggere\"